unione italiana ornitofili unione italiana ornitofili
Il Forum UIO
 
FAQ :: Cerca :: Lista degli utenti :: Gruppi utenti :: Registrati
Profilo :: Messaggi Privati :: Login

novità aviaria settembre 2013

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Veterinaria
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
El Rescador



Registrato: 06/10/07 11:14
Messaggi: 24
Località: Emilia Romagna

MessaggioInviato: Mer Set 18, 2013 12:59 pm    Oggetto: novità aviaria settembre 2013 Rispondi citando

Aviaria, deroga per uccelli da gabbia al divieto di mercato


In Emilia-Romagna potranno riprendere le mostre e i mercati degli uccelli da gabbia, voliera e canto, ma non nelle zone di protezione, sorveglianza e restrizione, e non per le specie più a rischio. Si tratta di una deroga parziale al divieto finora in vigore per tutti i volatili e su tutto il territorio regionale, deciso tra le misure contro la diffusione dell'influenza aviaria.
E', in sintesi, quanto dispone l'ordinanza numero 185 emessa dal presidente della Regione Vasco Errani, che sostituisce integralmente la 174 del 28 agosto. La deroga al divieto è stata decisa in seguito ai pareri espressi dal ministero della Salute e dal Centro di referenza per l'aviaria di Padova sulla possibilità di autorizzare - a determinate condizioni e per determinate specie - l'organizzazione di fiere, mostre e mercati e il movimento degli uccelli da gabbia, voliera e canto.
La partecipazione a mostre e mercati resta vietata a galliformi (polli, tacchini) e anseriformi (cigni, oche, anatre) anche ornamentali; ad allevatori che abbiano in allevamento uccelli da gabbia, pollame o ornamentali di queste specie; ad allevatori che posseggono allevamenti (voliere) all'aperto e a soggetti provenienti da allevamenti che si trovano nelle aree soggette a restrizione. (ANSA)
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
El Rescador



Registrato: 06/10/07 11:14
Messaggi: 24
Località: Emilia Romagna

MessaggioInviato: Mer Ott 09, 2013 7:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Importante aggiornamento:

H7N7, evoluzione sempre più favorevole, zone di restrizione revocate

Revocate le zone di restrizione, il Ministero della Salute abroga il dispositivo dirigenziale del 6 settembre. La situazione epidemiologica evolve favorevolemente. Il progressivo miglioramento ottenuto in forza di tempestive misure di sorveglianza e di intervento, sta facendo rientrare l'emergenza. La Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari ha revocato le zone di restrizione istituite per il focolaio di influenza aviaria HPAI H7N7 riscontrato nel Comune di Bondeno, in Provincia di Ferrara. Viene di conseguenza abrogato il dispositivo dirigenziale emanato il 6 settembre scorso. Il provvedimento viene adottato sentito il parere dell'IZS delle Venezie, sede del Centro di Referenza Nazionale per l'Influenza Aviaria.
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Gianni Catella



Registrato: 11/10/07 16:34
Messaggi: 27
Località: Terni

MessaggioInviato: Mer Ott 09, 2013 7:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Stavo postando anch'io la stessa notizia. eccola:

Aviaria, conclusa emergenza in Emilia-R.

(ANSA) - BOLOGNA, 9 OTT - A meno di due mesi dall'individuazione del primo focolaio in un allevamento di galline, l'epidemia di aviaria che ha interessato l'Emilia-Romagna è ufficialmente conclusa. Sono decaduti infatti i vincoli per gli ultimi Comuni ancora interessati da provvedimenti e non si sono manifestati nuovi casi. Il presidente della Regione Vasco Errani - su proposta dell'assessore alla salute Carlo Lusenti - ha emesso oggi una nuova ordinanza che revoca tutti i provvedimenti precedenti.


gianni Catella
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Veterinaria Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Forumer.it © 2015